Presentazione del GdL: “Terpeni in Ecologia”

In occasione del I° Congresso della Società Italiana di Selvicoltura ed Ecologia Forestale, è stata annunciata la proposta per la costituzione del Gruppo di Lavoro “Terpeni in Ecologia”. I terpeni costituiscono il più vasto gruppo di composti vegetali e risultano particolarmente diffusi nelle conifere e in diverse piante aromatiche ricche di olii essenziali tipiche della macchia mediterranea.
In questi ultimi anni numerose indagini hanno messo in evidenza il significato fisio-ecologico di molti composti terpenici e, in particolare, il loro ruolo fondamentale nelle relazioni pianta-patogeno, pianta-insetti e nei rapporti pianta-pianta.
Questo forte aumento di conoscenze su questo gruppo di sostanze naturali e la preoccupazione dovuta all’uso indiscriminato di prodotti di sintesi spesso ritenuti dannosi per l’ambiente e la salute pubblica, hanno provocato un rinnovato e crescente interesse per gli usi commerciali dei terpenoidi estratti dai tessuti vegetali. Composti terpenici vengono impiegati nell’industria alimentare per la produzione di aromatizzanti e conservanti naturali, in agricoltura per la preparazione di erbicidi e insetticidi a basso carico inquinante e in altri settori dell’industria, quali la cosmesi e la profumeria (olii essenziali) e quello farmaceutico, sempre alla ricerca di nuovi antibiotici e molecole con proprietà cancro-inibenti (vedi taxolo). Inoltre, i terpeni a più basso peso molecolare emessi dalle piante influenzano la chimica dell’atmosfera e possono agire come precursori di smog fotochimico ed essere coinvolti nel cambiamento climatico anche su dimensioni sovra-regionali.
Allo scopo di favorire la ricerca avanzata nelle tematiche sopra menzionate, è quindi auspicabile che anche nel nostro Paese, dove ormai diversi ricercatori sono impegnati a vari livelli in studi sui terpenoidi, si costituisca un gruppo di lavoro che promuova indagini e coordini un programma organico e interdisciplinare di ricerche sul significato ecofisiologico dei terpeni, sul loro contributo nella chimica dell’atmosfera e valorizzi le finalità applicative di questi composti naturali.
Data la Tua esperienza nel settore, saremmo lieti se Tu potessi offrire il Tuo contributo al nascendo Gruppo di Lavoro e pubblicizzare questa iniziativa presso ogni collega che ritieni possa essere interessato. L’adesione va inviata al coordinatore provvisorio, il cui compito principale è promuovere la prima riunione costitutiva nel corso della quale verrà nominato il coordinatore del Gruppo.
Il Gruppo di Lavoro è aperto a tutti gli studiosi interessati. Molte sono le competenze scientifiche coinvolte in questo tipo di studi ed indispensabile è un approccio di natura interdisciplinare ed ecosistemico.
Vi invito quindi a leggere il documento propositivo allegato (vedi pagina) e ad inviare la scheda di partecipazione con i Vostri contributi nelle parti specifiche di competenza. Marco Michelozzi
Istituto Genetica Vegetale – Sezione di Firenze
IGV – CNR
v. Madonna del Piano, snc – 50019 Sesto Fiorentino (FI)
email: marco.michelozzi@igv.cnr.it

Documento Propositivo del Gruppo di Lavoro “TERPENI IN ECOLOGIA”
(Adobe Acrobat 3.1+)
Size: 31.2 kB

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...