Convegno: Effetti dell’ozono sulla vegetazione: monitoraggio, ricerca e politica nei paesi mediterranei

Il 22 Febbraio 2008, si è tenuta a Torino la giornata di studio “Effetti dell’ozono sulla vegetazione: monitoraggio, ricerca e politica nei paesi mediterranei”, organizzata dalla Regione Piemonte nell’ambito del progetto Interreg IIIB VEGETPOLLOZONE “Cooperazione transnazionale: danni da ozono sulla vegetazione.

Comunicazione e sensibilizzazione degli attori pubblici a questa problematica”, con il patrocinio del gruppo di lavoro SISEF “Inquinamento e Foreste” e della rete Informativa su Ozono e Vegetazione (RIO3-VEG). Gli interventi possono essere scaricati dal sito http://www.regione.piemonte.it/montagna/eventi/convegni/ozono.htm

L’inquinamento da ozono è in continuo aumento. I suoi ben documentati impatti negativi sulla salute umana, sugli ecosistemi e sui beni culturali dovrebbero stimolare tutti i soggetti interessati alla protezione dell’ambiente (decisori politici, scienziati, associazioni ambientaliste, cittadini) a lavorare insieme per migliorare le politiche del settore. Per contro, nell’ultimo quinquennio la Commissione Europea non ha finanziato alcun progetto di ricerca riguardante l’impatto dell’ozono sugli ecosistemi vegetali, nonostante la palese inadeguatezza scientifica dello standard scelto per la protezione della vegetazione dalla normativa comunitaria vigente (Direttiva 2008/50/EC). Lo scollamento tra esigenze e risultanze scientifiche da una parte, e politiche per la ricerca e per l’ambiente dall’altra è stato oggetto di una tavola rotonda organizzata nell’ambito della suddetta giornata di studio. Il punto di maggiore criticità è stato individuato nella mancanza di un’efficace comunicazione tra i soggetti coinvolti. Per favorire la comunicazione fra scienza e politica sul tema ozono e vegetazione, e’ stato redatto un documento che riassume i principali punti di interesse per chi si occupa di protezione ambientale (scaricabile gratuitamente dal sito  http://www.sisef.it/sisef/gdl.php?action=page&n=1&k=16).

Paoletti E , Ballarin Denti A , Cieslik S , De Marco A , Licini F , Manes F , Penna M , Tagliaferro F. 2009. Scienza e politica devono collaborare per affrontare l’impatto dell’ozono sulla vegetazione. Forest@ 5: 273-279

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...