Presentazione GdL SISEF: “Pianificazione e Gestione Forestale”

Gruppo di lavoro pianificazione e gestione forestale

Col passare degli anni non sono venute meno le esigenze che stavano alla base della costituzione di un gruppo di discussione e approfondimento delle tematiche relative a pianificazione e gestione forestale. Richiamando quindi i motivi e gli obiettivi che ci hanno spinto a proporre il Gruppo di Lavoro vorremmo farne ripartire le attività.

Premessa

Nel corso dell’ultimo secolo l’evoluzione della società – sotto vari punti di vista: energetico-tecnologico, sociale ed economico – ha determinato un radicale mutamento delle richieste rivolte al bosco.

L’attenzione è passata dagli aspetti protettivi e produttivi alle richieste di altri beni e servigi (protezione della natura, biodiversità, turismo e ricreazione, paesaggio, stoccaggio del carbonio, ecc.) sino a tornare almeno in parte ad una “nuova” richiesta energetica.

Su ciò si è inserito inoltre il mutamento del clima – processo ormai certo per quanto solo in parte misurabile e prevedibile – che deve far porre nuovi interrogativi su come gestire la risorsa bosco.

 

Nel corso dei decenni la pianificazione e la gestione forestale hanno dovuto farsi carico delle esigenze della società ed individuare metodi e tecniche atti a rispondere alle nuove richieste al bosco. Metodi e tecniche di cui innanzitutto è stata valutata la sostenibilità e realizzabilità.

 

Parallelamente vi sono stati una serie di avvenimenti legislativi e sociali quali:

  • il passaggio delle competenze dallo Stato alle Regioni e la conseguente creazione di nuovi corpi tecnici;
  • la maggiore attenzione posta dalla società sul bosco che ha, fra le altre cose, decretato il successo dei corsi di laurea e la conseguente formazione di una vasta platea di professionisti attivi nel settore forestale;
  • la creazione di gruppi di studio nei diversi contesti regionali;

questi avvenimenti hanno contribuito a sviluppare il dibattito e a costituire esperienze locali frutto della ricerca di risposte a domande che nascevano dalle specifiche esigenze ecologico-territoriali ed economico-sociali.

 

Infine l’evoluzione tecnologica ha reso disponibili strumenti (ad esempio il LiDAR) impensabili fino a pochi anni or sono. Tali strumenti opportunamente sperimentati e testati possono rappresentare la base per un radicale cambiamento delle procedure della pianificazione.

 

Obiettivi del gruppo

L’idea di costituire, nell’ambito della SISEF, un gruppo specificamente dedicato a pianificazione e gestione forestale nasce dalla constatazione di quanto sopra enunciato e dall’esigenza di analizzare, studiare e tentare di risolvere le nuove richieste che si pongono oggi al pianificatore forestale. In questo senso ci poniamo i seguenti obiettivi:

  • favorire un approccio multidisciplinare per il raggiungimento di significativi progressi nella ricerca e nell’applicazione pratica;
  • rivolgere particolare attenzione alle nuove tecnologie al fine di valutare se e come svilupparle ed integrarle nel processo di pianificazione;
  • costituire momento di confronto e trasferimento di esperienze ed informazioni trasversale al settore ovvero tra il mondo della ricerca e gli Enti, le Istituzioni, le Amministrazioni e gli altri soggetti che, a diverso titolo, operano nella pianificazione e gestione forestale
  • favorire scambi con gli altri gruppi che operano in ambito SISEF;.
  • costituire massa critica per individuare i problemi di chi opera nel settore e favorire la ricerca di soluzioni anche attraverso la partecipazione a progetti di ricerca;

I coordinatori del Gruppo di Lavoro

Paolo Cantiani Fabrizio Ferretti

FORSYS 2013 – International conference on DSS for SFM – CALL FOR ABSTRACT

FORSYS 2013 – International conference on Decision support systems for Sustainable Forest Management

http://www-conference.slu.se/forsys2013/

April 24-26, 2013, Umeå, Sweden

Call for Abstracts – Deadline 18th November – Notification 17th December

For instructions, see http://www-conference.slu.se/forsys2013/abstracts.html

 

 

 

FORSYS 2013 International confererence on DSS for SFM

FORSYS 2013 – International conference on Decision support systems for Sustainable Forest Management

http://www-conference.slu.se/forsys2013/

April 24-26, 2013, Umeå, Sweden

FORSYS 2013 is the final event of the FORSYS COST Action. FORSYS has brought together developers and users of forest DSSs from more than 30 countries. The 2013 international conference should gather expertise from different areas related to forest DSS to form a comprehensive picture of problems and opportunities. The following main areas will be covered:

·  DSS serving different clients (forest policy, participation and multiple objectives, family and company forestry)

· Specific ecosystem services and the role of DSS: (timber and non-timber goods , regulatory services, cultural services)

·  Generic methods for DSS (ontology, optimization, risk assessment)

Leggi il resto dell’articolo

Workshop: Emerging issues of Forest Inventory and Integration with Remote Sensing

Organization

  • IUFRO 4.02.06 – Resource data in boreal and temperate regions
  • IUFRO 4.02.04 – Geographic and management information systems
  • Italian Academy of Forest Sciences (AISF)
  • Italian Society of Silviculture and Forest Ecology (SISEF)
  • CRA, Dipartimento Agronomia, Foreste e Territorio, Via del Caravita 7/a, ROMA

20 May 2011

Leggi il resto dell’articolo